uffffr.daizahnishndarmeztizuru.info

will refrain from comments. was specially..

Menu

Category: DEFAULT

John Coltrane - Tanganyika Strut

21.03.2020 Shaktilkis 8 Comments


Download John Coltrane - Tanganyika Strut

Hidden categories: Articles with short description Articles with hAudio microformats All stub articles. Namespaces Article Talk. Views Read Edit View history. Languages Italiano Edit links. By using this site, you agree to the Terms of Use and Privacy Policy. May [1]. Ma Trane non smise di andare avanti e, tornato negli Usa, riprese un ritmo produttivo forsennato. Questa fu da lui incisa per la prima volta il 2 settembre, in quartetto; ma il risultato non lo soddisfece, e rimase a lungo inedito.

In queste opere Coltrane sperimenta nuove tecniche di organizzazione della sua musica. La jam si snocciola insistente su cacofonie, echi e dissonanze furiose e la leggenda narra insistentemente che Coltrane avesse fatto uso di LSD durante le sedute John Coltrane - Tanganyika Strut registrazione.

L'annata si chiude, il 23 novembre, con la registrazione del nuovo, e stavolta definitivo, Meditations. La differenza sta nel fatto che oltre a Sanders, Coltrane ha aggiunto un secondo batterista, Rashied Aliche suona in modo totalmente libero: sommato ad Elvin Jonesne viene John Coltrane - Tanganyika Strut un uragano percussivo.

Questo procedimento, che in nuce avevamo scorto in A Love Supremedeflagra qui John Coltrane - Tanganyika Strut tutta la sua carica dirompente: quella musica che era monocorde e prevedibile ora sprizza urti dissonanti tra le diverse scale.

Coltrane inoltre ha eliminato uno dei cinque brani, Joye l'ha sostituito - cambiando un po' la successione - con il nuovo brano The Father and the Son and the Holy Ghostcollocato in apertura. L'ignaro ascoltatore che metteva la puntina all'inizio del disco fa un salto: le due batterie scatenano il pandemonio, e Sanders emette di continuo uno stridente suono multiplo.

Nell'insieme, l'impianto strutturale comune a tutti i brani dona all'intero Lp una ferrea coerenza interna, rendendo accettabili, e anzi del tutto logici, i suoi continui capovolgimenti dalla violenza alla dolcezza e viceversa. Da un materiale noioso e inerte, Coltrane ha ricavato un nuovo, visionario capolavoro.

La sua sintassi rivoluzionaria segna tuttavia il punto di rottura per McCoy Tyner, che non riesce a seguire l'evoluzione di Trane. La sua musica era ormai stabilmente priva di pulsazione ritmica, fluttuante nell'aria: e gli ascoltatori erano perplessi circa la pianista, che certo non valeva Tyner. Non soltanto i critici ma anche gli ascoltatori erano dubbiosi. Per Coltrane, il rapporto con il pubblico era vitale, non lo si poteva troncare impunemente.

Egli sentiva di correre questo rischio, e ne era angosciato. Avrebbe voluto percepirla come un profano che la sentisse per la prima volta. Lacerato tra il richiamo dell'ignoto e il richiamo John Coltrane - Tanganyika Strut tradizione, in maggio Coltrane incise un nuovo disco dal vivo al Village Vanguard Live at the Village Vanguard Again! I due lunghi pezzi pubblicati furono due improvvisazioni realizzate dal gruppo nel suo stile attuale; ma i temi erano Naima e My Favorite Things.

Era un paese che Coltrane era ben felice di visitare, visto il suo interesse per l'Oriente, e dove era molto amato. John Coltrane - Tanganyika Strut fu principesca. I giapponesi lo aspettarono all'aeroporto con cartelli inneggianti. Ovunque vi erano manifesti suoi, tappeti rossi, limousine, scolarette con mazzi di fiori. NelColtrane ebbe un'esperienza religiosa che John Coltrane - Tanganyika Strut potuto aiutarlo a superare la dipendenza da eroina e l'alcolismo con cui aveva lottato dal La carriera gli imponeva oltre Extract Live Dub - Various - 10 Ans De Son (DVDr) concerti la presenza in continue conferenze stampa.

Da tempo parlava spesso della morte con chiunque e si era convinto di dover morire presto. A Ravi Shankarper telefono, Coltrane apparve triste e molto provato: cercava qualcosa di nuovo, ma non sapeva cosa. In particolare il trasporto di brevi motivi su scale diverse. Lascia allibiti lo stoicismo di Coltrane, che John Coltrane - Tanganyika Strut sottopose a simili sforzi nelle condizioni in cui era.

Chi riesca ad afferrarne i motivi e gli sviluppi trova in questa musica una ricchezza esaltante, inesauribile, unita a squarci di purissima John Coltrane - Tanganyika Strutcome nel delicato Venus o nel tracotante Jupiter.

L'ultima seduta di incisione si tenne il 17 marzo Due giorni dopo nasceva il terzo figlio della coppia, Oran. Il 23 aprile dello stesso anno, Coltrane apparve con John Coltrane - Tanganyika Strut quintetto al Centro di Cultura Africana Mi Cancion En La Radio - Mania - Mania ( El Ultimo Tren ) da Olatunji a Harlem.

Un solo particolare tradisce le sue reali condizioni: suona seduto. Tornarono a casa subito. In quel periodo egli mise a punto la tecnica detta "Sheets of sound". I suoi soli si componevano di frasi lunghe e veloci, suonate in sedicesimi semicrome o in trentaduesimi biscromein modo da fondere fra loro le note, in un continuo glissando.

Questo modo di suonare era del tutto nuovo. In particolare egli cercava il modo di ottenere, dal sax tenoredue o tre suoni contemporanei. Coltrane fu il primo ad esplorare i suoni del sax soprano. Egli ottenne da questo strumento un sound sinuoso e serpentino. Basti ascoltare la celebre esecuzione di My favorite Thingscontenuta nell'album omonimo. Durante il periodo tonalecorrispondente al periodo dello hard bop, Coltrane giunse a padroneggiare qualsiasi tipo di situazione armonica, fino ad introdurre proprie soluzioni.

Tipico esempio di quanto detto sono i Coltrane changes. Durante il periodo modaleche va dal alanno in cui fu pubblicato A Love SupremeColtrane improvvisa utilizzando i modi delle scale di riferimento piuttosto che gli accordi.

Egli si impegna anche in Havana Central - Sunlightsquare Latin Combo* - Havana Central rilettura del blues in senso modale o orizzontale.

In questo stesso periodo Coltrane modifica anche l'utilizzo John Coltrane - Tanganyika Strut scale preferendo le esatonali, le minori armoniche e le pentatoniche John Coltrane - Tanganyika Strut l'aggiunta della nona per le minori e l'aggiunta della settima aumentata per le maggiori. Il modo di suonare di John Coltrane viene spesso definito imprevedibile.

Inoltre, nel fraseggio, Coltrane intercalava anche le pause. Coltrane si rese anche conto che gruppi irregolari di cinque Second Shift - Purplene - Purplene hanno lo stesso effetto di gruppi di sette e che tutti questi gruppi John Coltrane - Tanganyika Strut di note potevano essere mescolati.

Ne risultava una esecuzione spigolosa, spezzata e quindi assolutamente innovativa. Ebbe grande influenza sia sul sax tenore che sul sax soprano per Ramshackle Of A Rave (Full Length) - Yelps - Ramshackle Of A Rave sassofonisti dagli anninonostante alcune critiche negative.

Sono stati influenzati dal suo stile anche il pianista McCoy Tyner e il batterista Elvin Jonesche avevano fatto parte del suo gruppo e ne avevano assimilato gli elementi musicali orientali e africani, e che nella loro carriera come solisti hanno ripreso spesso il suo repertorio.

Come non potrei? Neppure Miles Davis potrebbe John Coltrane - Tanganyika Strut ogni istante in cui ha soffiato accanto a quel colosso. Lui iniziava a soffiare e ognuno di noi veniva immediatamente catturato nella sua rete.

Ma, per il vero, nessuno di noi ha mai tentato di uscirne. Era ammaliato, stregato, John Coltrane - Tanganyika Strutannientato dalla sua musica, dalle note che quel sassofono sfornava a getto continuo, senza tregua, senza remissione. Note incandescenti che avrebbero potuto anche ustionarti. E tutte con un preciso significato. Trane non ha mai fatto nulla in cui non credesse fortemente e che non sentisse intensamente. Era un sincero, un passionale. Che dire. All'orizzonte non appare nessuno.

E con la fratellanza non ci sarebbe nemmeno la guerra. Tuttavia ho preso qualcosa da tutti quelli che ho ascoltato in quell'epoca, a cominciare da Lester John Coltrane - Tanganyika Strutma tenendo conto anche di musicisti che non hanno mai registrato un disco.

Ogni giorno imparavo da lui qualche cosa per mezzo dei sensi oltre che teoricamente e tecnicamente. Parlavo con Monk di problemi musicali e lui si metteva al piano e mi mostrava le risposte suonando.

A quel tempo, per gratitudine, chiesi umilmente che mi venissero concessi i mezzi ed il privilegio di rendere felici gli altri attraverso la musica. Ogni lode John Coltrane - Tanganyika Strut Dio. Considerando la grande tradizione musicale che abbiamo alle spalle, il lavoro di tanti giganti del passato, del presente, e le promesse di tanti altri che stanno maturando, sento che ci sono tutti i motivi per guardare al futuro con ottimismo.

Egli aveva trovato un altro modo di esprimere quelle cose per le quali fino a quel momento noi eravamo riusciti a trovare solo una maniera per esprimerle. His last recording session took place in with Fuller's group, following a brief release from the hospital. Subsequently, he stopped playing and died inin New York City. He The Love Has Gone - Thats Them* - The G-Up a inductee of the Alabama Jazz Hall of Fame.

From Wikipedia, the free encyclopedia. Wilbur Harden.



Sitemap

Deep In The Jungle - Various - Quannum Presents Solesides Greatest Bumps, Golden Town - Various - Real Series : Marimba & Vibraphone (File), New Church - The Adverts - Crossing The Red Sea With The Adverts, Xx1 - Kostnic - Paradigma, Tonight - John Cougar* - Nothin Matters And What If It Did, Zrzut Przyjmujemy Dziś Albo Już Nigdy... (We Will Receive The Air-Drop Today, Or Else Never) - Lech, Uyaziqeketha - Mbabazeni Sokhulu - Ayibhalwanga, He, Who Liveth And Reigneth Forever - Sarkrista - Summoners Of The Serpents Wrath, Outro - Liv Kristine - Deus Ex Machina, J. - Born On The Wrong Side Of Town, (I Was A) Fan From The Start - The Loch Ness Mouse - Cargo, Helvede For A Day - Helvede - Anywhere, Chocolate Puma: Always & Forever (Till West & DJ Delicious Remix) - Various - Night Wax 01, Dont Go - Tainted Angel - A Little Heaven, Pinkpinkblue - The Futurians - Faktory!

8 thoughts on “ John Coltrane - Tanganyika Strut ”

  1. Fesho says:
    * Rare Live Recordings (Eu) RLR John Coltrane - First Giant Steps * Rhino R2 The John Coltrane Anthology - The Last Giant * four 78 rpm discs, no numbers Dexter Culbertson * VideoArts Music (J) VAVJ The World According To John Coltrane Dinah Washington With Teddy Stewart's Orchestra.
  2. Misida says:
    Tanganyika Strut. Curtis Fuller. John Coltrane. Spotify Amazon: 2: Harden. Screen Gems. John Coltrane on AllMusic - Find album reviews, stream songs, credits and award information for Once in a While - John Coltrane on AllMusic -
  3. Mukinos says:
    Mar 26,  · Provided to YouTube by Universal Music Group Tanganyika Strut · John Coltrane · Wilbur Harden The Complete Savoy Sessions ℗ SLG, LLC Released on: Auto-generated by YouTube.
  4. JoJolabar says:
    "Alabama" is a composition written by John Coltrane that appears on his album Live at Birdland (). It was written in response to the 16th Street Baptist Church bombing on September 15, , an attack by the Ku Klux Klan in Birmingham, Alabama that killed four African-American girls.. Coltrane's Quartet performed this piece on television for an episode of Jazz Casual in .
  5. Fenrirn says:
    John William Coltrane (Hamlet, 23 settembre – New York, 17 luglio ) è stato un sassofonista e compositore statunitense.. Tra i più grandi sassofonisti della storia del jazz, è stato tra i capisaldi del genere (in particolare di quello modale) degli anni sessanta, chiudendo il periodo del bop e aprendo quello del free uffffr.daizahnishndarmeztizuru.infoinfo pensiero musicale di Coltrane ha influenzato .
  6. Mezidal says:
    John William Coltrane (Hamlet, ciudad en el condado de Richmond, en Carolina del Norte, 23 de septiembre de Nueva York, 17 de julio de ), también conocido como Trane, fue un músico estadounidense de jazz, saxofonista tenor y saxo soprano. Ocasionalmente, tocó el saxo alto y la flauta.. Aunque también muy controvertido, se trata de uno de los músicos más .
  7. Grolar says:
    Tanganyika Strut John Coltrane Wilbur Harden ウィルバー・ハーデン, ジョン・コルトレーン & Format: Audio CD. out of 5 stars 1 customer review. See all 7 formats and editions Hide other formats and editions. Price 4/5(1).
  8. Meztikazahn says:
    Selflessness Featuring My Favorite Things is a posthumous album by jazz musician John Coltrane, released in Track listing. Original LP release Selflessness Featuring My Favorite Things (Impulse!) Side One "My Favorite Things" (Richard Rodgers, Oscar Hammerstein) – ; Side Two "I Want to Talk About You" (Billy Eckstine) – Genre: Jazz, post-bop, free jazz.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *